La fotocatalisi consiste nell’illuminare un supporto (substrato) ricoperto con un film sottile di diossido di titanio (TiO2) con una fonte luminosa ultravioletta. Questa configurazione comporta una reazione fisico-chimica che distrugge la maggior parte degli inquinanti presenti nell’aria, trasformandoli in CO2 e H2O. Questo procedimento presenta i seguenti vantaggi: non spreca energia, non richiede additivi, è senza residui e completamente ecologico. La fotocatalisi si realizza nelle condizioni normali di temperatura e umidità, non è richiesta nessuna condizione particolare. Applicazioni: Uffici, locali informatici, studi medici e veterinari, laboratori d’analisi, centri medico-sociali ed enti, punti vendita alimentari e non, ristoranti, hookah lounge, alberghi, strutture ricettive, discoteche, fumoir, cantine, stoccaggi di frutta e verdura…

CONSIGLIO PER L’USO

  • Posizionamento: mobile a terra (su rotelle) o con fissaggio al soffitto (al centro del locale).
  • Manutenzione: sostituzione dei tubi e del substrato ogni anno.
 + PRODOTTI
  • • Decontaminazione dell’aria
  • Eliminazione dei composti organici volatili (COV)
  • Distruzione totale dei microrganismi trasportati nell’aria (batteri, funghi…)
  • Trattamento degli odori • Controllo con telecomando (plafoniera)